Carrie: BIG STA PER TORNARE

A volte mi fermo a guardare indietro nella mia vita, analizzare quanto sia successo, le persone che ne sono entrate a far parte e quelle che ne sono uscite (o fatte uscire a calci).
La vita è un continuo turbinio di gente attorno a sé, ma se guardo il mio oggi sono soddisfatto.
Ho selezionato i migliori amici che una persona possa desiderare, sono riuscito a chiudere e superare buona parte delle difficoltà del mio passato, incluso alcune che sono stati dei gentili presenti di terze persone, sono tornato a sorridere,…
Cosa saremmo se non ci fossero gli amici e la famiglia al nostro fianco?
La mia famiglia ora conta anche su un nuovo membro: Mr Big.
Si, è ancora a Mosca ed un paio di giorni fa, nel tentativo di rapinarlo, hanno cercato di strangolarlo.
A dire il vero ci stavano riuscendo, fortuna ha voluto che siano arrivati i suoi amici giusto in tempo.
Non mi sento molto tranquillo sapendolo lontano, senza che io possa fare qualcosa nel caso avesse bisogno, ma devo resistere ancora un altro mese e poi lui tornerà in Italia e, finalmente, saremo una famiglia.
Certo che passare l’intera primavera e un pezzetto d’estate senza di lui è dura, specialmente per i miei ormoni, ma per amore mi sono dedicato alla castità, salvo far ricorso ad alcuni sex toys, incluso un ovetto in silicone che si è rivelato il miglior acquisto di quest’anno.
Quando Big sarà qui non ci sarà più occasione di separarci.
Se dovesse aver bisogno di tornare nel suo Paese per un qualsiasi motivo, si dovranno comprare due biglietti di andata e due di ritorno.
Fortuna che ci sentiamo quasi ogni giorno, anche se l’iPhone che gli avevo regalato è finito sui binari della metropolitana proprio alcuni istanti prima del passaggio di un treno.
La persona che, correndo, l’ha urtato e gli ha fatto volare via il telefono ovviamente si è ben guardata dal fermarsi e ripagare il danno, ma parliamo della stessa città in cui hanno poi cercato di strangolarlo… voi vi meravigliereste?
Alcune persone hanno anche sollevato la differenza d’età che ci separa (o cu unisce, dipende dai punti di vista) e posso dire che, nonostante 17 anni siano davvero molti, alla fine rappresentano solo un numero.
La sua maturità, i suoi modi di fare e di pensare, tutto è in equilibrio con il mio essere.
Ogni giorno che passa la mancanza diventa sempre più un macigno, ma ormai manca poco, appena due settimane all’incirca, poi tutto questo finalmente finirà e saremo di nuovo insieme.
Buffo guardarmi indietro e pensare a quel momento in cui è comparsa una notifica sul mio cellulare: “Qualcuno ti ha fatto l’occhiolino”.
Era venerdì 03/11/2017, più o meno le 18.20 ed ero in macchina con mio padre per passare il week end a casa dei miei genitori.
Sblocco l’iPhone, apro l’app di incontri da cui era arrivata la notifica e per prima cosa vado a sbirciare il suo profilo.
“E’ davvero bellissimo” è stato l’unico pensiero che sono riuscito a formulare.
Così, rispondendo anch’io con un occhiolino, ha avuto inizio tutto: il suo viaggio durato 2 giorni di pullman per venire in Italia, le feste natalizie passate insieme ai miei genitori, mia madre che l’adora (suona un po’ inquietante, ma non la conoscete, forse sarebbe il caso di fare un post esclusivamente su di lei), la sua partenza ed ora il suo rientro.
Chi avrebbe mai creduto che io, fervente sostenitore della teoria “le enormi distanze rendono tutto impossibile”, sarei stato capace di aspettare Big per 5 mesi prima del suo ritorno.
Alcuni amici si meravigliano che non gli abbia messo le corna, eppure così è.
Ma la masturbazione guardando video porno vale come tradimento?
Big mi ha già detto di smetterla di guardarli, non sembra strano anche a voi che il vostro fidanzato vi mando un messaggio in cui dice di star guardando un video porno e dopo un paio di minuti vi proibisce di fare altrettanto?
Dal canto mio smetterò di guardarli solo quando lui sarà tornato, in fin dei conti ha scelto lui di rimanere in Russia più del dovuto ed in qualche modo devo dar sfogo ai miei ormoni.
Una volta che Big sarà qui, citando il primo film di Sex and the City… “Quando Big colora non sta mai nelle righe”.

Carrie

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.