Carrie: LE FORME DELL’AMORE seconda parte


Nella prima parte di relazioni abbiamo affrontato quelle più “carnali”, adesso vediamo le rimanenti.

LA COPPIA TOP MODEL
Esiste un certo numero di esemplari “gay” che credendosi equiparabili a delle divinità greche scese in terra (a volte senza nemmeno assomigliarci un po’) richiedono come unica caratteristica per fare coppia la “bella presenza”.
Praticamente più che un fidanzato, sono persone che hanno bisogno di una persona da copertina al loro fianco semplicemente per fare “scena” durante le loro uscite.
Paris Hilton sfoggia la borsetta firmata nuova appena comprata, loro il fidanzato di turno.
Amore: 0
Sesso: 1
Dialogo: sanno parlare?!?
Durata: 3 settimane
Cause della rottura: è uscito il nuovo numero di Vogue e il modello di pagina 73 è irresistibile
LA COPPIA VIRTUALE
Trattasi di una particolare sintomatologia di dipendenza da internet.
Sono coppie che si incontrano nei meandri di una chat o di una community, iniziano a scambiarsi qualche messaggio, qualche foto, chiacchierano assiduamente tramite messenger e affini e dopo qualche tempo si scambiano il numero di telefono.
La loro conoscenza si limita solo ed esclusivamente al mondo virtuale.
Mai fissati i suoi occhi se non attraverso uno schermo con la cam, mai accarezzata la sua pelle e nemmeno assaporato il suo profumo, tutto rimane rinchiuso all’interno dell’hard disk del computer.
Anche il lato intimo della relazione viene consumato in tal modo, promettendosi chissà quali prodezze sotto le coperte via chat o per telefono…
Amore: 4
Sesso: solo virtuale, perciò 0
Dialogo: 10 e lode
Durata: 2-3 mesi
Cause della fine: noia, l’incontro di persona finisce male
LA COPPIA ROMANTICA
Eterni sognatori in cerca di un principe azzurro, la coppia romantica è la fiaba in mente da ogni persona sulla faccia della terra.
Tutto, dal conoscersi all’incontrarsi e fino all’innamorarsi, sembra uscito da un libro di fiabe.
E’ forse il tipo di relazione più rara in assoluto, ma quando si incontra la propria anima gemella, ecco comparire la famosa carrozza trainata da cavalli che in realtà è una zucca con dei topi su cui ha messo lo zampino la fata buona.
Certo è che la fata invece di trasformare zucche e ratti, potrebbe utilizzare quella cavolo di bacchetta per renderci la ricerca del principe azzurro (o rosa, dipende dai casi) un po’ meno faticosa.
Bisogna però prestare attenzione che l’essere troppo sognatori rende anche vulnerabili, stai mai a vedere che nei paraggi non ci sia la matrigna cattiva!
Amore: 10 e lode
Sesso: 10
Dialogo: 10
Durata: tutta la vita, a meno che non passi la vita da single perché non l’hai trovato
Causa della fine: lo baci e si trasforma in rospo!
Ovviamente i volti dell’amore e delle relazioni sono ben più ampie di quante da me elencate, e chiedo ancora scusa se qualcuno si fosse risentito di questo mio post, ma come ho già detto è una generalizzazione con una punta d’ironia.
Se volete suggerire altre tipologie di relazioni, scrivetemi una e-mail!
Il mio indirizzo è: carrie@gayandthecity.it
A presto!
Carrie

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.