Carrie: PRIMAVERA

Finalmente è tornato il bel tempo ed il sole sta lentamente riportando la temperatura ad un più leggero abbigliamento.
Questo mi rende felice per due motivi principalmente.
Il primo è che sentivo la mancanza del caldo e del sole. Probabilmente in una vita precedente ero un serpente o comunque un animale a sangue freddo, caratteristica che credo di essermi portato anche in questa vita.
La seconda motivazione è che, non so se ci avete fatto caso, al primo raggio di sole la gente inizia a spogliarsi, o meglio, a vestirsi in modo più leggero e con abiti mano a mano sempre più microscopici, lasciando intravedere di tutto e di più!

È l’andamento climatico ad influenzare i nostri picchi ormonali o semplicemente noi stessi che non aspettiamo altro se non il primo sole per metterci in mostra scatenando le fantasie di molti?

Certo è che a Bologna in questi giorni le temperature diurne invogliano l’uso di pantaloncini e t-shirt, spesso anche molto attillate e questo rende una qualsiasi passeggiata un vero piacere per gli occhi.
D’aiuto agli ormoni dopo il congelamento invernale è anche la comparsa dei primi amanti dello jogging completamente a torso nudo.

Quali sono i rimedi?
Visto e considerato che la meditazione ultimamente non sta sortendo gli effetti sperati, credo che l’unica soluzione sia assecondare gli istinti, un po’ meno Carrie ed un po’ più Samantha!
Certo, tutto dipende dalla comparsa di Mr. Big!

Carrie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.